Cronaca Isontino

Sequestrati 33 kg di molluschi "invisibili", multa salata a due pescherecci a Grado

L'operazione è stata condotta dalla Guardia Costiera di Monfalcone lo scorso 14 settembre

Duemila euro di multa a testa per aver nascosto ai necessari controlli oltre 33 chilogrammi di molluschi destinati al mercato del pesce di Grado. Protagonisti due pescherecchi gradesi che avevano occultato fasolari e cuori di mare a bordo così da non farli transitare presso il Centro di Spedizione la cui registrazione è invece prevista dall'iter sanitario. 

Una delle due barche sanzionate, come si legge nella nota, "è risultata aver conferito parte del prodotto ittico in violazione degli orari obbligatori di sbarco previsti dalla vigente normativa regionale". Una normativa alla quale sono state aggiunte di recente nuove modalità esecutive "per garantire a tutti i 40 pescherecci" che raccolgono questi molluschi e li vendono al mercato. Ultimamente la zona di Grado soffre di una scarsa presenza di altri molluschi come vongole e cannolicchi e per questa ragione la Capitaneria chiede a tutti di rispettare le regole al fine di permettere "la sostenibilità economica ed ambientale di tale comparto".

La responsabilità ai danni dei trasgressori è in corso di valutazione attraverso ulteriori accertamenti che risultano in fase di definizione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati 33 kg di molluschi "invisibili", multa salata a due pescherecci a Grado

TriestePrima è in caricamento