menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Merci esposte fuori dal negozio: multa per un negozio "cinese"

Ne da notizia su Facebook il vicesindaco Pierpaolo Roberti che spiega di aver seguito gli operatori della Polizia locale in servizio e ringrazia il consigliere forzista Michele Babuder per l'emendamento al Regolamento di Polizia urbana

«Un emendamento proposto da Michele Babuder (Forza Italia, ndr) che ho accolto, inserisce nel Regolamento di Polizia urbana il divieto di esporre merce all'esterno dei negozi se non negli spazi autorizzati. Non vogliamo una città trasformata un bazar con palazzi storici coperti da quattro stracci gettati alla rinfusa». 

Il vicesindaco Pierpaolo Roberti spiega, come ormai tradizione sul suo profilo Facebook, di aver seguito il nucleo della Polizia commerciale della Polizia locale e contestualmente ha pubblicato una foto che ritrae la situazione prima e dopo all'esterno di un negozio cinese in via Cellini (la via che da via Ghega porta in piazza Libertà). Roberti conferma anche che è stata elevata una sanzione al titolare pari a 50 euro (articolo 12 comma i: Divieto di esporre in qualsiasi modo ogni genere di merce, beni e prodotti al di fuori dei negozi e locali commerciali affacciati sulla pubblica via). 

«Grazie Pierpaolo Roberti, un ottimo lavoro di tutta la squadra. Non abbiamo la bacchetta magica, ma l'impegno e la volontà sono costanti», ha commentato il post Facebook Michele Babuder.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

"Paga per sbloccare il pacco": la nuova truffa via sms

social

Porzina con senape e kren: la ricetta della tradizione triestina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento