Tenta di fuggire dal posto di blocco con mezzo chilo di "erba" a bordo, arrestato

Ieri la Polizia Locale in borghese ha intercettato una Ford Fiesta che stava percorrendo a gran velocità la SS202. Dopo aver fermato la macchina, gli operatori hanno rinvenuto uno zaino pieno d'erba. Trovata altra marijuana a casa del conducente. Arrestato e portato in carcere

Il Nucleo di Polizia Giudiziaria e il Nucleo Interventi Speciali della Polizia Locale di Trieste hanno arrestato un uomo in possesso di oltre mezzo chilo di marijuana mentre alla guida della sua automobile percorreva a gran velocità la SS202. Durante i consueti controlli lungo l'ex Grande Viabilità Triestina per accertare che la circolazione stradale si svolga nella massima sicurezza, la Polizia Locale in borghese intercettava una Ford Fiesta proveniente da Muggia e, dopo aver allertato altre pattuglie, si metteva a ruota dell'autovettura. 

Lo svincolo di via Svevo 

Il conducente decideva di prendere lo svincolo della rampa che conduce in via Baiamonti/via Svevo. La Polizia Locale gli sbarrava la strada e l'uomo, Q.L del 1980, innescava la retromarcia per tentare di sfuggire al controllo. La sua fuga durava poco e, infatti, dopo aver percorso una decina di metri veniva bloccato proprio dagli operatori in borghese che lo avevano segnalato poco prima e che lo stavano seguendo. Durante il controllo dei documenti dalla macchina gli operatori hanno sentito un forte odore di marijuana proveniente dall'abitacolo. Dietro al sedile del passeggero a quel punto veniva scoperto lo zaino contenente poco più di mezzo chilo di "erba". 

Le successive perquisizioni

Il conducente veniva immediatamente accompagnato presso la caserma San Sebastiano per il perfezionamento dell'attività. Gli operatori, vista la quantià importante di sostanza stupefacente ritrovata nella macchina decidevano di procedere con ulteriori controlli. La successiva perquisizione infatti portava al rinvenimento di una somma pari a poco meno di 500 €, mentre la perquisizione presso il suo domicilio permetteva di sequestrare ulteriori 50 grammi di sostanza stupefacente di tipo marijuana oltre al bilancino di precisione e l'attrezzatura per il confezionamento delle dosi, pronte per la cessione. Dopo gli adempimenti di rito, l'uomo veniva tratto in arresto e condotto alla casa circondariale di via del Coroneo a disposizione dell'autorità Giudiziaria competente. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

  • Malore sott'acqua a Sistiana: 38enne portato a Cattinara in codice rosso

  • Orso bruno avvistato vicino alla ciclopedonale a Draga Sant'Elia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento