← Tutte le segnalazioni

"Mi hanno detto di lasciarlo morire, così un capriolo ha rischiato la vita" (SEGNALAZIONE)

Redazione

Riportiamo la segnalazione di un'utente Facebook, relativa a un fatto successo il pomeriggio di venerdì 3 gennaio: "Questo pomeriggio è successa una cosa a dir poco spiacevole e degna di un paese incivile. Una mia amica stava venendo a casa mia, mi chiama dicendomi di portare fuori una coperta, perché c'era un cerbiatto ferito sulla strada. Chiama il 112 che inizia a fare un giro di telefonate di oltre 45 minuti. Qualcuno non risponde nemmeno, altri non hanno più la competenza per venire a recuperarlo. Quindi? Eh lasciatelo morire... Morire? Non cammina, ma non è moribondo!"

Secondo il racconto della segnalatrice, "questo operatore riesce a contattare la municipale che a sua volta chiama un veterinario ( che non era reperibile) e a suo buon cuore viene a visitare l'animale. Bene, chi lo prende? Eh boh. Chiama lui all'enpa e sempre per buon cuore vengono a prenderselo. Perché sappiatelo dal 31 dicembre non è più competenza loro. Decisione della regione. Quindi per ora non esiste nulla che venga a recuperare questi animali feriti. Vergogna! E poi si ci approfitta di chi ha un cuore e coscienza e di chi non ha il coraggio di dire no davanti ad un animale ferito. Grazie a questi volontari che hanno ancora un'anima".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
TriestePrima è in caricamento