rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
La rotta balcanica / Isontino

Soccorsa famiglia afghana a Gorizia, madre incinta e due bimbi piccoli portati a Gradisca

Il fatto è avvenuto lo scorso 13 dicembre. Accolti prontamente da una famiglia goriziana, prima di essere trasferiti al Centro

Lo scorso 13 dicembre la Polizia di Frontiera ha rintracciato a Gorizia una famiglia afghana con due bambini, rispettivamente di due e un anno, nati in Grecia durante la risalita della cosiddetta rotta balcanica. Gli stranieri, in viaggio da circa due anni, sono stati rintracciati a seguito di una richiesta pervenuta da una famiglia goriziana che, viste le temperature serali estremamente basse, li ha prontamente accolti nella propria abitazione. Al termine dello screening sanitario, durante il quale è emerso che la donna fosse incinta da due mesi, la famiglia è stata accompagnata al C.A.R.A. di Gradisca d’Isonzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorsa famiglia afghana a Gorizia, madre incinta e due bimbi piccoli portati a Gradisca

TriestePrima è in caricamento