Quindici migranti a Mattonaia, cinque stipati in un furgone: arrestato passeur francese

L'operazione è stata condotta dai carabinieri in collaborazione con la Polizia di Frontiera

Un giovane di nazionalità francese alla guida di un furgone è stato arrestato dai carabinieri in zona Mattonaia dopo che da un controllo del mezzo sono stati trovati cinque migranti di origini curde stipati nel mezzo. Nell'operazione è stata coinvolta anche la Polizia di Frontiera che ha rintracciato, a poche centinaia di metri, altri dieci migranti sempre di nazionalità turco-curda. Da prime indiscrezioni sull'episodio, sembra che i quindici migranti fossero parte dello stesso gruppo trasportato dal passeur. Solo qualche giorno fa era stato fermato un trafficante di esseri umani di origine spagnola. Dopo l'arresto del passeur francese si fa sempre più largo la pista che il business della Rotta balcanica sia gestito anche da cittadini europei. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento