Quindici migranti a Mattonaia, cinque stipati in un furgone: arrestato passeur francese

L'operazione è stata condotta dai carabinieri in collaborazione con la Polizia di Frontiera

Un giovane di nazionalità francese alla guida di un furgone è stato arrestato dai carabinieri in zona Mattonaia dopo che da un controllo del mezzo sono stati trovati cinque migranti di origini curde stipati nel mezzo. Nell'operazione è stata coinvolta anche la Polizia di Frontiera che ha rintracciato, a poche centinaia di metri, altri dieci migranti sempre di nazionalità turco-curda. Da prime indiscrezioni sull'episodio, sembra che i quindici migranti fossero parte dello stesso gruppo trasportato dal passeur. Solo qualche giorno fa era stato fermato un trafficante di esseri umani di origine spagnola. Dopo l'arresto del passeur francese si fa sempre più largo la pista che il business della Rotta balcanica sia gestito anche da cittadini europei. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale davanti al Red Baron: deceduta una ragazza di 22 anni

  • Stop al pieno oltre confine: la Slovenia mette il Fvg in zona rossa

  • Il ricordo di Sara, vittima della strada a soli 22 anni: "Un'anima pura"

  • Coronavirus: 334 nuovi casi di cui 141 a Trieste, 3 decessi in Fvg

  • Scuole, didattica a distanza al 50%: la nuova ordinanza di Fedriga

  • Nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi dopo le 18, stop alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento