Cronaca Isontino

Aggredisce e minaccia di morte un poliziotto a Gorizia, arrestato diciottenne

L'episodio è stato reso noto dalla Questura del capoluogo isontino ed è successo ieri 14 ottobre nei pressi dell'ospedale. L'11 ottobre scorso arrestato anche un cittadino afghano di 34 anni in corso Italia

Minaccia di morte alcuni esponenti delle forze dell'ordine intervenuti per calmarlo, si dà alla fuga e aggredisce un poliziotto provocandogli un infortunio alla spalla. L'episodio movimentato ha coinvolto un cittadino di 18 anni di origine guineana che è stato arrestato ieri 14 ottobre dalla Polizia di Stato di Gorizia per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. 

I fatti 

E' pomeriggio quando un equipaggio della Volante della Questura del capoluogo isontino interviene presso l'ospedale goriziano. L'intervento era stato richiesto in quanto era stata segnalata una "persona molesta che rifiutava di allontanarsi dal presidio". "Il 18enne - si legge nella nota della Questura - si rifiutava categoricamente di fornire le proprie generalità, reiterando il proprio comportamento anche in presenza di un equipaggio del Nucleo Operativo Radiomobile dell'Arma dei Carabinieri, sopraggiunto in ausilio". 

E' qui che "il cittadino guineano minacciava di morte gli operanti" e si dava alla fuga, prontamente bloccata dalle forze dell'ordine. A quel punto il giovane è stato accompagnato in Questura dove "veniva tratto in arresto" e trasferito in carcere a disposizione dell'autorità giudiziaria. La Questura goriziana fa inoltre sapere che l'11 ottobre scorso è stato arrestato un 34enne di origini afghane che "dopo essere entrato in un esercizio commerciale di corso Italia in evidente stato di ubriachezza, aveva minacciato di morte un operatore di Polizia fuori servizio e opposto resistenza agli operatori della Volante intervenuti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce e minaccia di morte un poliziotto a Gorizia, arrestato diciottenne

TriestePrima è in caricamento