Cronaca Via di Scorcola

Minaccia il suicidio cospargendosi di benzina: salvato dagli operatori Ics e Polizia

L'episodio questa mattina all'interno del palazzo del Consorzio di solidarietà: la persona era già seguita per problemi psichici. Sul posto anche vigili del fuoco e 118

Tensione e paura in via di Scorcola, ma fortunatamente, grazie alla professionalità degli operatori intervenuti, un tentativo di suicidio è stato evitato e la persona soccorsa dal personale sanitario intervenuto. 

I fatti sono avvenuti nel palazzo dove ha sede l'Ics (il Consorzio di solidarietà che insieme alla Caritas gestisce l'accoglienza dei richiedenti asilo in città): un uomo, un assistito dall'associazione, questa mattina (venerdì 23 giugno) ha minacciato di togliersi la vita cospargendosi di benzina e paventando l'intenzione di darsi fuoco. 

Come detto però, grazie alla professionalità degli operatori Ics e a quelli di Polizia, vigili del fuoco e 118 intervenuti sul posto, l'uomo è stato fatto desistere dalle sue intenzioni e soccorso dai sanitari: si tratta di una persona già seguita per problemi psichici. 

23giu17. polizia via romagna-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il suicidio cospargendosi di benzina: salvato dagli operatori Ics e Polizia

TriestePrima è in caricamento