Minaccia la Polizia, arrestato 31enne colpito da Daspo urbano

L'uomo, dopo aver preso a calci una sedia di proprietà del locale, ha cercato di colpire un operatore avvicinatosi per bloccarlo.

Un pakistano di 31 anni è stato arrestato dalla Polizia per i reati di tentato danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

L’attività, effettuata da personale della Squadra Volante della questura di Gorizia, ha avuto inizio nel pomeriggio di ieri, 3 maggio, quando un equipaggio in servizio di controllo del territorio ha notato l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, davanti ad un pubblico esercizio di via Diaz.

I fatti

Durante il successivo controllo il cittadino pakistano, dopo aver preso a calci una sedia di proprietà del locale, ha cercato di colpire un operatore avvicinatosi per bloccarlo. Nel corso dell’intervento e, successivamente, presso gli uffici della questura, il 31enne ha minacciato più volte il personale delle volanti, che ha pertanto proceduto all’arresto dello stesso per danneggiamento, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Daspo urbano

Dai successivi accertamenti l’arrestato è risultato gravato dalla misura di prevenzione del divieto di ritorno nel comune di Gorizia, emessa a suo carico dal questore del capoluogo isontino e notificata pochi giorni fa; lo stesso, pertanto, è stato denunciato anche per la violazione del provvedimento in questione.

Al termine dell’attività il cittadino pakistano è stato condotto presso il carcere Gorizia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

  • La bimba simbolo dell'esodo rifiuta la cittadinanza del comune di Bassano

Torna su
TriestePrima è in caricamento