menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Ministro Giannini in Porto Vecchio, il Sindaco: «Cultura sarà protagonista in questa area»

Nel corso di un "giro", con visita alla Centrale Idrodinamica e quindi agli altri spazi e ambiti dell'antico scalo, il Sindaco ha illustrato al Ministro Giannini le prospettive di recupero, trasformazione e valorizzazione della grande area

Nell'ambito della sua visita a Trieste, e dopo aver preso visione di due significative realtà del “sistema” educativo comunale della nostra città quali il complesso scolastico “de Tommasini - Kosovel” di Opicina e il Ricreatorio “Anna Frank” di Rozzol Melara (vedi nostro comunicato delle ore 14.22), il Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini si è recata nel primo pomeriggio nel comprensorio del Porto Vecchio, accompagnata anche in questa occasione dal Sindaco Roberto Cosolini e dall'Assessore comunale all'Educazione Antonella Grim, presenti la Presidente della Regione Debora Serracchiani e l'on. Ettore Rosato.

Nel corso di un “giro”, con visita alla Centrale Idrodinamica e quindi agli altri spazi e ambiti  dell'antico scalo, il Sindaco ha illustrato al Ministro Giannini le prospettive di recupero, trasformazione e valorizzazione della grande area, in procinto di venir trasferita nella sua quasi totalità alle dirette competenze del Comune venendo così a rappresentare il massimo esempio in Europa di rigenerazione urbana di uno spazio sul mare.

In tal senso, e dopo aver brevemente spiegato quali saranno le prossime tappe nel percorso di riuso, a seguito della recente scelta dell’Advisor, il Sindaco ha evidenziato – anche in relazione alle specifiche competenze del dicastero del Ministro Giannini – come una parte significativa dei "contenitori" e degli spazi del Porto Vecchio potrà venir destinata a fini culturali e in particolare alla collocazione di istituti e iniziative di ricerca e di innovazione correlati al "Sistema Trieste" della formazione e degli alti studi scientifici. In una posizione, tra l'altro – come ha osservato la stessa esponente del Governo – molto favorevole e "strategica" anche per la sua diretta prossimità alla città e alle sue principali stazioni di collegamento (Stazione ferroviaria e autocorriere).

Il Ministro, visibilmente interessato e colpito dagli spazi del Porto Vecchio, ha espresso l'intendimento della massima vicinanza e sostegno agli sviluppi di queste promettenti prospettive.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Torta rustica di polenta e verdure: la ricetta

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: calano isolamenti e ricoveri, a Trieste 167 contagi

  • Cronaca

    Vaccini: sospese le prenotazioni per gli under 60

  • Cronaca

    La Croazia riapre ai turisti: ecco le regole

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento