menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Partorisce in casa e nasconde il bimbo morto nell'armadio

Drammatico episodio che vede protagonista una minorenne residente a Ronchi dei Legionari, stanno indagando le forze dell'ordine per fare maggiore chiarezza

Ha partorito in casa, ma poi ha nascosto il feto senza vita all'interno dell'armadio, in una borsa. Sull'episodio, che vede come protagonista una minorenne residente a Ronchi dei Legionari, stanno indagando le forze dell'ordine per fare maggiore chiarezza.

Il fatto risale a venerdì 5 febbraio quando la giovane è stata accompagnata dalla madre all'ospedale San Polo di Monfalcone per bloccare una emoraggia uterina

La minorenne non avrebbe menzionato il feto privo di vita davanti agli operatori sanitari. Stando alle ricostruzioni - spiega il Gazzettino -, sarebbe stata la madre della ragazza, tornata a casa per recuperare il pigiama e l'occorrente per la degenza ospedaliera, a trovare il feto nell’armadio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento