Miramare, sparite le begonie portate dai triestini

Al momento il direttore Caburlotto non ha spiegato dove siano finite: sui social però monta la rabbia

Neanche 24 ore e le begonie depositate ieri dai triestini sono sparite. Circa 200 cittadini ieri mattina avevano depositato oltre 350 piantine, un gesto simbolico, un segnale a chi dovrebbe sveltire le procedure per riavere il parco di Miramare nelle condizioni in cui chi ha meno di dieci anni non lo ha mai visto. 

A portarle via è stato un odei giardinieri a bordo della sua Ape, su ordine ovviamente della direzione del polo museale che però, stando a quello che ci riportano i coordinatori dell'iniziativa di ieri mattina, non ha ancora spiegato il motivo né cosa sarà delle begonie. 

Ovviamente sui social, appena la notizia è divenuta "virale", è salita la rabbia e l'amarezza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo di 7 anni umiliato a scuola per aver dimenticato l'astuccio, la triste storia di Jacopo

  • Obbligo di mascherina fino al 15 ottobre: Fedriga firma l'ordinanza

  • Schianto nella notte in via Giulia, morto scooterista di 50 anni

  • Covid 19: la Slovenia "declassa" l'Italia a zona arancione

  • Schianto tra i Carabinieri e un'auto: militare a Cattinara

  • Ricercata da cinque anni, faceva la escort a Trieste: arrestata 28enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento