menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di Trieste Uno

foto di Trieste Uno

Miramare, dal Ministero 4 milioni per il restyling del Parco

Torrenti: «Tangibile segno di attenzione che contribuirà a risolvere quei problemi di degrado che rischiavano di ledere l'immagine del sito e la qualità dell'offerta turistica e culturale di Trieste»

Ulteriori 3 milioni di euro per la ristrutturazione delle mura della città fortificata di Palmanova (Ud) e 4 milioni per i lavori di recupero del Parco del comprensorio del Castello di Miramare di Trieste. Questa la distribuzione che riguarda il Friuli Venezia Giulia del riparto di 65 milioni del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo (Mibact) passata al vaglio della conferenza delle Regioni riunitasi ieri a Roma alla presenza del ministro Dario Franceschini.

Ne ha dato notizia l'assessore regionale alla Cultura, Gianni Torrenti, che ha partecipato ai lavori della Conferenza. Lo stesso Torrenti ha rimarcato l'ottimo risultato conseguito a favore del territorio regionale, grazie anche al lavoro fatto dalla Regione assieme a Franceschini.

Per quel che riguarda Palmanova, come ha spiegato l'assessore, queste nuove risorse si sommano ai 5 milioni di euro già stanziati in precedenza (3 dal Governo, 2 della Regione) e «dimostrano - ha detto - la sensibilità del Ministero su una questione molto sentita anche a livello internazionale, visto il riconoscimento dell'Unesco, di fronte alla quale la Regione e il Governo hanno saputo dare una risposta concreta». «Anche per Miramare - ha sottolineato l'assessore - parliamo di un patrimonio culturale decisivo per l'identità della comunità locale e questi 4 milioni di euro rappresentano un tangibile segno di attenzione che contribuirà a risolvere quei problemi di degrado che rischiavano di ledere l'immagine del sito e la qualità dell'offerta turistica e culturale di Trieste». «Questo finanziamento - ha concluso l'assessore - conferma inoltre la bontà della scelta concordata dalla Regione con il ministro Franceschini di fare del comprensorio di Miramare un Museo autonomo e non intraprendere altre strade che non avrebbero potuto contare sulle risorse statali».

Stando alle prime indiscrezioni, i lavori nel Parco cominceranno nel 2019

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento