Cronaca

Moda, grande successo da Pitti per i “muli” di GTstyle: «Ritratti in oltre 500 foto»

Successo a Firenze per i giovani muli triestini fashion-blogger Tommaso Delise e Giuseppe D'Alesio

«Un’esperienza incredibile, fantastica. I nostri abiti hanno davvero fatto centro. Siamo stati gli unici fashion-blogger triestini presenti e tra i pochi in regione».

Sono le prime parole di Tommaso Delise e Giuseppe D’Alesio, i due giovani triestini che formano il duo dei GTstyle, fashion-blogger piuttosto noti nel settore, da poco di ritorno da Moda Pitti a Firenze. Saranno tra i protagonisti del prossimo appuntamento in diretta streaming su Triesteprima, lunedì 4 luglio.

«Siamo stati – spiegano - a Firenze solo il primo giorno, sui tre totali in calendario (Giuseppe con un abito azzurro disegnato da lui stesso, Tommaso con un completo verde, impossibili passare inosservati ndr.). Per tutto l’arco della giornata siamo stati immortalali da decine di fotografi (oltre 500 foto), accorsi per l’occasione all’evento Pitti da tutto il mondo, cinesi su tutti. Siamo apparsi poi su diverse riviste del settore, come “Elle” nella versione ucraina, davvero una grande sensazione ed un’emozione fortissima. Abbiamo ricevuto diversi complimenti per la nostra scelta d’abito. Per accedere alla zona più “in” bisognava dotarsi di un pass concesso solo agli addetti ai lavori. Noi siamo stati accompagnati dal titolare del noto negozio “Taurus”».   

IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL DUO (l'articolo continua sotto il filmato)

«Oltre a fashion blogger e fotografi – sottolineano i Triestini - , infatti, c’erano moltissimi commercianti che così hanno visto in anteprima le prossime collezioni invernali ed estive, assieme a giornalisti e diversi addetti del settore. Un’ottima opportunità per conoscere altre persone appassionate come noi, scambiarsi le reciproche esperienze e scoprire novità da importare poi in città».

«Da Pitti – riferiscono – era possibile trovare tre categorie distinte di persone. Quelle vestite impeccabili ed eleganti (vedi smoking particolarmente raffinati), quelli vestiti bene ma particolari (vedi noi) e poi quelli “estremi” vestiti solamente in modo particolare per apparire ed esagerare, ma molto spesso l’esagerazione porta ad una mancanza di eleganza e gusto».

«In questi mesi - spiegano abbiamo avviato tantissime nuove collaborazioni, come ad esempio Cult, noto marchio di scarpe, Casio nell’ambito degli orologi (di cui siamo gli ambasciatori per Trieste), l’ottica Siroki, Hawkers per quanto concerne gli occhiali. Da poco inoltre abbiamo firmato un accordo con la nuova marca di moda Team Facelab, di cui saremo anche in questo caso ambasciatori di Trieste».

«Ora ci stiamo dedicando al nostro canale Youtube – concludono – che pian piano andremo più ad ampliare sempre di più con diversi video, da quelli più strettamente collegati all’ambito della moda a quelli più personali, grazie ai quali ci faremo conoscere come persone. Sempre molto attivi su Instagram, nostro cavallo di battaglia con oltre 54 mila followers e la pagina Facebook che man mano sta crescendo, dove tra gli altri contenuti pubblichiamo le preview dei video che poi postiamo su Youtube. Inoltre è in cantiere l’apertura del nostro sito internet».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moda, grande successo da Pitti per i “muli” di GTstyle: «Ritratti in oltre 500 foto»

TriestePrima è in caricamento