menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viabilità: modifiche alla statale 202 e lungo il raccordo A4-Trieste

Verranno effettuati degli interventi di ricostruzione dei giunti di dilatazione e di realizzazione della soletta stradale · fino al 12 ottobre · predisposto lo scambio di carreggiata

Per consentire l’esecuzione degli interventi di ricostruzione dei giunti di dilatazione e di realizzazione della soletta stradale, fino al 12 ottobre lungo la statale 202 “Triestina” sarà istituita la chiusura della carreggiata in direzione Rozzol nel tratto compreso tra il km 8,700, all’altezza di Bagnoli della Rosandra, e il km 10,100.

Il traffico sarà deviato lungo la carreggiata in direzione Trieste appositamente allestita a doppio senso di circolazione.

Inoltre, sempre per consentire di intervenire sui giunti e sulla pavimentazione, medesima modifica della viabilità sarà istituita fino al 12 ottobre lungo il Raccordo Autostradale 13 “A/4 – Trieste” nel tratto compreso tra il km 2 ed il km 4, all’altezza di località Aurisina, nel comune di Duino Aurisina (TS). Anche in questo caso il traffico in direzione Trieste sarà indirizzato lungo la carreggiata opposta allestita a doppio senso di marcia.

Lungo le tratte oggetto del provvedimento saranno inoltre istituiti il limite di velocità a 40 Km/h e il divieto di sorpasso per tutti gli autoveicoli.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.itoppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

Torta morbida cioccolato e cannella: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento