Cronaca Via Giacomo Ciamician

Molestata per strada in pieno pomeriggio: paura in via Ciamician

La ragazza si è sentita afferrare e palpeggiare con forza mentre camminava, e ha denunciato l'accaduto alla Polizia fornendo una descrizione

Ha sporto denuncia alla Polizia ieri dopo essere stata molestata in mezzo alla strada in via Ciamician. È successo alle 18:40 del pomeriggio di ieri, sabato 7 luglio: la ragazza stava camminando quando ha sentito una "presenza" dietro di sé. «Improvvisamente - riporta la giovane nella denuncia - ho sentito qualcuno che mi toccava con forza, con palpeggiamenti ripetuti». La descrizione dell'aggressore lo classifica come di etnia asiatica «alto un metro e 70, forse 1,75. Corpratura magra, un ragazzo molto giovane, capelli lisci e neri di media lunghezza, vestito con dei pantaloni corti e una maglietta polo a righe bianche e rosa».

Quando la vittima si è girata, l'uomo si è dato alla fuga correndo e senza dire niente, quindi nessuna indicazione riguardante l'accento. Dopo averlo inseguito fino a salita Montanelli la giovane lo ha perso di vista: «Mi sono fermata, mi sono seduta e ho iniziato a piangere. Poco dopo si sono fermate due donne, che mi hanno soccorso e mi hanno fatto parlare con il 112. Poi mi hanno accompagnato a casa».

Il padre, dopo aver ringraziato sui social le ignote che hanno prestato soccorso, si sfoga commentando: «Di cose da dire ce ne sarebbero tante, ma meglio tacere».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestata per strada in pieno pomeriggio: paura in via Ciamician

TriestePrima è in caricamento