Tutti i tamponi negativi, ritorno a scuola per i 115 studenti del liceo di Monfalcone

Ad annunciarlo è stato l'assessore regionale alla Sanità Riccardo Ricccardi. Caso sospetto al Dante di Gorizia, studentessa in isolamento in attesa di effettuare il tampone

Tutti i 115 studenti del liceo Buonarroti di Monfalcone sono risultati negativi al tampone effettuato dopo la notizia di un caso positivo tra gli insegnanti della struttura. Da domani 17 settembre le porte del liceo riapriranno ai ragazzi e alle ragazze. Nella stessa comunicazione inviata dall'assessore regionale alla Sanità Riccardo Riccardi spicca tuttavia la quarantena a cui è stata sottoposta una studentessa dell'Isis Dante Alighieri di Gorizia che avrebbe avuto un contatto con una persona positiva all'esterno della scuola. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La studentessa verrà sottoposta a tampone e, in caso di esito positivo, l'Asugi attuerà le necessarie misure di sanità pubblica previste in questi casi, tra le quali anche contact tracing, per evitare la diffusione del coronavirus. Nel caso in cui invece la ragazza dovesse risultare negativa al Covid-19, in base alle linee guida nell'Istituto superiore di sanità, non verranno effettuate ulteriori indagini diagnostiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Ubriaco spacca una bottiglia sul bancone del bar e aggredisce i colleghi: tassista triestino denunciato

  • Referendum: Trieste la provincia italiana con la più alta percentuale di no

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento