Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Morbo di Lyme: un questionario per dare voce a pazienti e caregiver

Iniziativa di Asugi e Associazione Lyme Italia e coinfezioni. Il riscontro ottenuto permetterà di ricevere informazioni sulla diffusione della patologia in Italia e proporre nelle opportune sedi adeguate azioni concrete volte a risolvere le criticità emerse dall’indagine

L’Associazione Lyme Italia e coinfezioni opera per diffondere la conoscenza della Malattia di Lyme (o borreliosi) attraverso campagne di formazione, informazione e sensibilizzazione. Si impegna a promuovere il riconoscimento sociale e istituzionale della patologia, definita multisistemica per la sua capacità di coinvolgere più organi e distretti (in particolare la pelle, le articolazioni, il sistema nervoso, il cuore e l’occhio) affinché siano garantiti il diritto al lavoro, all’istruzione, all’assistenza psicologica e medico-sanitaria dei malati.

Il questionario

L’Associazione ha elaborato e diffuso un questionario con l’obiettivo di individuare i bisogni e le istanze dei pazienti affetti da borreliosi e dei loro caregiver. Il riscontro ottenuto permetterà inoltre di ricevere informazioni sulla diffusione della patologia in Italia e proporre nelle opportune sedi adeguate azioni concrete volte a risolvere le criticità emerse dall’indagine.

L’iniziativa ha ricevuto il patrocinio dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata Giuliano Isontina (Asugi) di Trieste, impegnata nell'accrescimento delle conoscenze diagnostiche e terapeutiche e nell'aggiornamento delle esperienze maturate in seno alla comunità scientifica internazionale sulla malattia di Lyme attraverso il Dipartimento di Medicina di Laboratorio e la SC Laboratorio analisi diretti dal Dott. Maurizio Ruscio e la Clinica Dermatologica diretta dalla Prof.ssa Iris Zalaudek (che opera anche come centro sovraregionale della malattia di Lyme).

Qui scaricabili il Modulo questionario pazienti e il modulo questionario caregiver. I dati raccolti nei questionari anonimi verranno trattati in forma aggregata e nel rispetto delle norme sulla privacy e della policy consultabile al seguente LINK. Le risposte ottenute saranno analizzate da Associazione Lyme Italia e coinfezioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morbo di Lyme: un questionario per dare voce a pazienti e caregiver

TriestePrima è in caricamento