Cronaca

Morta calpestata dal cavallo, verrà disposta l'autopsia

L'atto della Procura è necessario per escludere qualsiasi responsabilità di terzi nella tragedia che si è verificata in un maneggio di Manzano

La Procura di Udine disporrà l'autopsia sul corpo di Gabrielle Harbert, la ragazzina di 12 anni che nella mattina di giovedì è stata vittima di un tragico incidente in un maneggio a Casali Birri, in comune di Manzano.

L’atto è dovuto allo scopo di escludere ogni responsabilità di terzi nella tragedia. Secondo quanto raccolto e analizzato dagli in investigatori si sarebbe trattato di una fatalità. A sostegno di questa ipotesi c’è anche il fatto che la giovane praticava già da tempo equitazione, e che il cavallo che cavalcava pare molto tranquillo. L’animale, dopo che la giovane è caduta a terra - in base alle prime ricostruzioni dell’accaduto - dopo aver perso le briglie avrebbe rallentato la corsa per fermarsi dopo la caduta, ma ha comunque calpestato la giovane.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta calpestata dal cavallo, verrà disposta l'autopsia

TriestePrima è in caricamento