Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Morto Davide Astori della Fiorentina, non si gioca al "Friuli"

Il difensore della formazione gigliata, classe 1987, è mancato nel sonno. Rinviata tutta la giornata di Serie A

Davide Astori

Tragedia nel mondo del calcio. È morto Davide Astori, difensore centrale della Fiorentina. Come riport il quotidiano Udine Today, è stata rinviata la partita tra la formazione gigliata e l’Udinese, che si sarebbe dovuta giocare oggi alle 15. Si giocherà in un'altra data anche Genoa-Cagliari, match di Seria A previsto per le 12.30. Il giocatore si trovava in ritiro all'hotel "Là di Morèt" di viale Tricesimo, nella periferia nord di Udine.

Astori, originario di San Giovanni Bianco (Bergamo) - era nato il 7 gennaio del 1987 - ha iniziato la sua carriera calcistica nelle giovanili del Ponte San Pietro, per poi passare al Milan nel 2001. Completata la trafila delle giovanili rossonere è passato nel 2006 al Pizzighettone. La stagione successiva il trasferimento a Cremona e l’anno dopo al Cagliari, dove si è affermato. Nel 2014 è stata la volta della Roma, e nel 2015 quella della Fiorentina, di cui era attualmente capitano. Ha totalizzato 262 presenze in serie A, segnando 6 reti, a cui vanno ad aggiungersi le 85 gare disputate in serie C1. In nazionale ha esordito i 29 marzo del 2011, contro l’Ucraina a Kiev. In azzurro vanta 14 caps e un gol.

Il comunicato ufficiale della Fiorentina: «La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che e’ scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malorePer la terribile e delicata situazione, e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Davide Astori della Fiorentina, non si gioca al "Friuli"

TriestePrima è in caricamento