La mostra per i 150 anni della Modiano fa il pieno, 5000 visitatori in due settimane

La mostra, nata dalla collaborazione tra l'azienda fondata da Saul David Modiano e l'IRCI e curata da Piero Delbello, offre al pubblico un meraviglioso viaggio nell'archivio storico della Modiano

Sono circa 5mila in due settimane i visitatori della mostra dedicata ai 150 anni della Modiano, storica azienda triestina delle carte da gioco. "Un risultato estremamente singolare che ci riempie di soddisfazione" scrive l'Istituto Regionale per la Cultura Istriano Fiumano Dalmata. La mostra, nata dalla collaborazione tra l'azienda fondata da Saul David Modiano e l'IRCI e curata da Piero Delbello, offre al pubblico un meraviglioso viaggio nel suo archivio storico presentando i massimi artisti giuliani (Timmel, Orell, Cambon, Sigon senior, Sigon junior...) e mitteleuropei, con una robusta presenza di artisti magiari di grande talento. Un'esposizione concepita come “work in progress”, l'allestimento verrà infatti rimodulato e rinnovato in corso d'opera, per permettere ai visitatori la possibilità di ammirare più meraviglie possibili. Per gli appassionati o per chi vorrà portarsi a casa un ricordo di questa splendida fusione di arte e impresa, sono disponibili due volumi presentati proprio dalla Modiano che ripercorrono la produzione storica dell'azienda. Da metà settembre invece, troverete anche il volume dedicato alle cartoline stampate dalla storica azienda nei primi anni del Novecento prodotto dall'IRCI. La mostra prosegue in via Torino tutti i giorni  dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 18:30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Avviata la distribuzione gratuita di saturimetri in farmacia: chi ne ha diritto

  • "Stop asporto dalle 18 nei bar e regioni ‘chiuse’ in zona gialla", Speranza presenta il nuovo Dpcm

Torna su
TriestePrima è in caricamento