menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Motoraduno di beneficenza per la Onlus Amici dell'Hospice Pineta con Manlio Giona

Incontro tra biker oggi, domenica 18 settembre, per un obbiettivo di beneficenza: raccogliere fondi per l'acquisto di un ecografo per la Onlus Amici dell'Hospice Pineta

Un numeroso gruppo di biker si è trovato oggi in un motoraduno di beneficenza con lo scopo di raccogliere fondi per l'acquisto di un ecografo da donare all'associazione Onlus Amici dell'Hospice Pineta.

Tante le presenze che hanno visto la partenza dalla casa di cura Pineta del Carso, sono passati in Slovenia per un breve giro per poi ritornare al punto di partenza.

Tra i "rozzi" motociclisti che hanno sfidato le pessime previsioni e il cattivo tempo, anche la presenza della Moto-soccorso A.S.E. Onlus, servizio affiancato al 118 di Trieste, con la Kawasaki Versys Grand Tourer 650 con le insegne del soccorso. La moto-soccorso ha prestato servizio di assistenza al motoraduno.

L'istruttore federale guida motociclistica di Trieste, Manlio Giona, tra gli organizzatori del motoraduno di beneficenza: «Abbiamo organizzato questo motoraduno per fare del bene a i malati, a noi e agli altri, portando un sorriso, allegria e casino. Siamo contenti perché i partecipanti sono stati numerosi, malgrado le condizioni atmosferiche avverse e riusciremo a comprare un ecografo per l'Associazione Onlus Amici dell'Hospice Pineta».

L'Associazione Onlus Amici dell'Hospice Pineta ha sede presso la Casa di cura Pineta del Carso e si occupa di assistenza ai malati e alle loro famiglie. La presidente dottoressa Roberta Vecchi: «Siamo felici di questo raduno che è stato molto partecipato. Organizziamo questo evento ogni anno e siamo al terzo motoraduno. Quest'anno abbiamo bisogno di acquistare un ecografo portatile per meglio assistere i malati della struttura che seguiamo anche con l'aiuto di volontari. Le cure palliative che forniamo, portano conforto ai degenti, unitamente all'assistenza umana, fisiologica e spirituale. Insieme al dottor Gianluca Borotto cerchiamo di portare il nostro aiuto a persone che ne hanno davvero bisogno, così come ai loro familiari. Ringrazio il signor Manlio Giona per averci aiutato nell'organizzazione di questo motoraduno».

L'associazione Amici dell'Hospice Pineta è alla ricerca di volontari in vari settori come l'assistenza, il supporto informatico e social media e altro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il deserto del Sahara ricoperto di neve: le foto sono virali

social

Cucina triestina: la ricetta dei capuzi garbi in tecia

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Veicoli Commerciali

    Mezzi pesanti: regole e limiti di velocità

  • Scuola

    Metodo di studio: i consigli per memorizzare in poco tempo

Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento