Il motoraduno per i Figli delle stelle: un "rombante" omaggio nell’anniversario della tragedia (FOTO)

Oggi il famedio della Questura rimarrà aperto per i cittadini che vorranno rendere omaggio agli agenti Rotta e Demenego. Alle 16.53, l’ora della sparatoria avvenuta un anno fa, il questore renderà loro omaggio

Ha avuto luogo oggi il motoraduno organizzzato dalla delegazione di Trieste del Moto Club ufficiale della Polizia di Stato per ricordare gli agenti Rotta e Demenego. Proprio il 4 ottobre, anniversario della tragedia, motociclisti provenienti da Trieste, Vicenza, Venezia, Treviso, Udine e Gorizia sono partiti da piazza Ponterosso in un partecipato corteo per arrivare in Questura, che oggi è aperta per i cittadini che vogliono portare dei fiori e ricordare ancora una volta i due “Figli delle stelle”. Anche la comunità cinese di Trieste e il personale del Reparto Prevenzione Crimine di Padova, tra molti altri, hanno voluto onorare la memoria di Pierluigi e Matteo deponendo una corona. Il motoraduno ha visto la partecipazione di altri moto club, del 118, del motosoccorso e di una rappresentanza delle altre forze dell'ordine.

Oggi il Questore Giuseppe Petronzi sarà presente nel famedio della Questura alle 16.53, l’ora della sparatoria avvenuta un anno fa. Un piccolo, ma significativo spazio riservato all'Assistente Matteo Demenego e dell'Agente Scelto Pierluigi Rotta è stato allestito anche all'interno del Commissariato di Polizia di Muggia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione da domenica in Friuli Venezia Giulia

  • Calci e pugni in faccia a una 13enne, la madre: "Sta malissimo"

  • Fvg in zona gialla fino a venerdì poi la stretta: possibili nuovi parametri, rischio rosso

  • Il Gambero Rosso premia le migliori pasticcerie d'Italia, cinque sono a Trieste

  • Cadono in moto in galleria San Vito: grave il passeggero

  • Possibile stato d'emergenza fino ad aprile, e intanto il Fvg rischia la zona rossa

Torna su
TriestePrima è in caricamento