Movida Sistiana: quattro patenti ritirate, 25enne beve quattro volte il limite

Erano tutti giovani sotto i 30anni rispettivamente di Gorizia, Duino-Aurisina, Cividale del Friuli e Ronchi dei Legionari. L'attività dei Carabinieri ha permesso di controllare 87 auto e 193 persone

Guida in stato di ebbrezza e tassi alcolemici fino a quattro volte il limite consentito: si chiude con quattro patenti ritirate ad altrettanti automobilisti la movida in baia a Sistiana nel weekend del 13 e 14 giugno. Tre sono stati i segnalati all’Autorità Giudiziaria e uno alla Prefettura (tutti giovani sotto i 30anni rispettivamente di Gorizia, Duino-Aurisina, Cividale del Friuli e Ronchi dei Legionari). Tra tutte spicca il ritiro della patente al 25enne goriziano trovato alla guida con un tasso alcolemico ben quattro volte superiore rispetto al consentito.

Il servizio si è concluso con il controllo di 87 auto e 193 persone. Non sono state registrate richieste d’intervento nei locali presenti nella Baia, né per mancato rispetto delle misure anti Covid 19 né per turbativa dell’Ordine e Sicurezza Pubblica. Questo il bilancio del servizio coordinato di controllo del territorio che ha visto impegnati più reparti dei Carabinieri di Aurisina (Radiomobile e Stazioni di Villa Opicina e Aurisina).

Lo scorso weekend, l'incidente

Il servizio ha avuto lo scopo di evitare che altri giovani, dopo una serata di divertimento, con qualche bicchiere di troppo, si mettessero alla guida e causassero turbativa alla circolazione stradale, come peraltro è accaduto la domenica precedente quando l’auto condotta da un ventenne isontino, con a bordo altri 4 coetanei, era finita ruote all’aria, senza per fortuna conseguenze fisiche per gli occupanti. In quella circostanza il guidatore aveva un tasso alcolemico doppio rispetto a quello consentito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Fedriga: “Il Fvg non andrà in zona rossa”

  • Trovata morta in mare a Grignano: aveva 62 anni

  • I migliori panifici di Trieste secondo il Gambero Rosso

  • Carenza di vitamina D: come riconoscerla e rischi per la salute

  • Covid, Fedriga: "Rt in calo, possibile ritorno in zona gialla dalla prossima settimana"

  • Prima neve sul Carso: disagi e mezzi spargisale in azione, a Trieste chiusi i giardini

Torna su
TriestePrima è in caricamento