Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Dalla cambusa alla tavola dei più bisognosi, MSC dona cinque tonnellate di alimenti

L'operazione si è conclusa nella serata di ieri 25 maggio ed è stata agevolata dalla rapidità con cui l'Ufficio delle Dogane ha sdoganato la merce. Nove bancali di cibo sono stati trasportati dalla MSC Seaview e presi in carico dalla Caritas di Trieste che ne ha distribuito metà anche alla sezione di Udine. Il tutto coordinato dalla Capitaneria di Porto

foto di Carlo Sanabor

Circa cinque tonnellate di alimenti in scadenza sono partiti dalle cambuse della MSC Seaview per andare a sfamare le persone più bisognose del Friuli Venezia Giulia. La nobile iniziativa si è conclusa nella serata di ieri 25 maggio dai vertici di MSC, assieme alla Guardia Costiera di Trieste e alla Caritas del capoluogo giuliano. Nata dalla necessità di effettuare il ricambio dei viveri e resa possibile dai tempi rapidissimi con cui l’Agenzia delle Dogane ha permesso lo sdoganamento della merce, l’operazione ha visto il coinvolgimento della stessa Capitaneria che a sua volta ha agevolato il tutto mettendo in contatto il colosso della crocieristica con le realtà che da sempre operano nel sociale.

La nobile operazione

Tra sette bancali di surgelati e due di scatolame vario, le cinque tonnellate sono state equamente divise tra la sezione triestina della Caritas e quella udinese, oltre ai viveri consegnati alla Comunità di Sant’Egidio. L’operazione, che ha coinvolto l’Emporio della solidarietà di Trieste (gestito dalla Caritas ndr) si era resa necessaria in virtù della partenza della nave da Trieste infliggendo un duro colpo allo spreco alimentare. Soddisfazione è stata espressa dai vertici della Caritas con un particolare ringraziamento rivolto al comandante della nave, Stefano Aiello. “La serietà e l’impegno dimostrati rappresentano a tutti gli effetti un esempio” così il referente della realtà associativa guidata da don Amodeo, Carlo Sanabor. MSC non è nuova a simili donazioni nei porti di riferimento e a collaborazioni con realtà come la Caritas, come era già successo negli scali di Genova e di Civitavecchia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla cambusa alla tavola dei più bisognosi, MSC dona cinque tonnellate di alimenti

TriestePrima è in caricamento