Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Muggesani ubriachi denunciati in Austria: danneggiate auto e il commissariato di Polizia

Cinque uomini e due donne: uno di loro ha strappato dal muro un termosifone, mentre altri due hanno preso a calci delle auto parcheggiate davanti la stazione delle forze dell'ordine

Sette muggesani, cinque ragazzi e due ragazze di età tra i 23 e i 30 anni, sono stati denunciati due giorni fa (il 7 gennaio) in Austria per ubriachezza, danneggiamento e uno di loro per guida in stato di ebrezza alcolica. La comitiva era di passaggio a Hermagor, vicino al condine con l'Italia, nei pressi di Pramollo, quando è stata fermata dalla Polizia austrica che viste le loro condizioni ha deciso di condurli al commissariato per interrogarli e le formalità di rito.

Giunti alla stazione di Polizia, dopo un po' di attesa, uno dei ragazzi ha deciso di divellere dal muro un termosifone, mentre altri due suoi amici sono usciti all'aperto dove hanno preso a calci alcune auto della Polizia parcheggiate

Dopo le formalità e le denunce, i sette sono stati rilasciati per far ritorno in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muggesani ubriachi denunciati in Austria: danneggiate auto e il commissariato di Polizia

TriestePrima è in caricamento