Cronaca

Maltempo a Muggia: piena dell'Ospo, smottamenti e ko il pino di Punta Sottile

Dopo la chiusura della strada per i laghetti delle Noghere, questa mattina i Vigili del fuoco sono intervenuti anche in via dei Pianezzi per uno smottamento del terreno. La Bora ha messo al tappeto lo storico albero

Il maltempo continua ad imperversare su tutto il litorale adriatico con numerose richieste di intervento da parte dei residenti ai Vigili del fuoco e alle forze dell'ordine. Dopo la chiusura della strada per i laghetti delle Noghere a causa della pioggia incessante che ne ha danneggiato il manto, questa mattina i Vigili del fuoco sono intervenuti assieme alla Polizia Locale del comune rivierasco anche in via dei Pianezzi a causa di uno smottamento del terreno. 

Litorale flagellato dal maltempo: da Pirano a Grado, raffica di interventi

Anche il fiume Ospo a causa della pioggia che continua a cadere da giorni ha raggiunto livelli che preoccupano. Oltre all'acqua alta che ha interessato il mandracchio di Muggia (ma anche a Grado, Pirano e sul lungomare triestino a Barcola ndr), il forte vento di Bora ha continuato a soffiare provocando ingenti danni. In particolare, le raffiche hanno messo ko lo storico pino di Punta Sottile, a poche centinaia di metri dal confine di Lazzaretto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo a Muggia: piena dell'Ospo, smottamenti e ko il pino di Punta Sottile

TriestePrima è in caricamento