Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

“Festa clandestina” in casa, poi insulti ai poliziotti: denunciato 28enne

Ha oltraggiato gli agenti e si è rifiutato di fornire le sue generalità. È stato anche sanzionato amministrativamente per aver violato la normativa antipandemica

La scorsa notte, inoltre, la Volante della Questura ha denunciato per oltraggio e per il rifiuto di fornire le proprie generalità un triestino del 1992. Si trovava a casa di una donna in strada Vecchia dell’Istria assieme ad un altro uomo e gli operatori vi si sono recati a seguito di musica ad alto volume proveniente dall’appartamento.

Uno dei tre non è stato per nulla collaborativo e non si è soltanto rifiutato ripetutamente di fornire in un primo momento le proprie generalità, ma ha oltraggiato gli agenti e ha riacceso l’impianto di musica. E’ stato deferito alla locale Procura della Repubblica ed è stato anche sanzionato amministrativamente per aver violato la normativa antipandemica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Festa clandestina” in casa, poi insulti ai poliziotti: denunciato 28enne

TriestePrima è in caricamento