menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Festa clandestina” in casa, poi insulti ai poliziotti: denunciato 28enne

Ha oltraggiato gli agenti e si è rifiutato di fornire le sue generalità. È stato anche sanzionato amministrativamente per aver violato la normativa antipandemica

La scorsa notte, inoltre, la Volante della Questura ha denunciato per oltraggio e per il rifiuto di fornire le proprie generalità un triestino del 1992. Si trovava a casa di una donna in strada Vecchia dell’Istria assieme ad un altro uomo e gli operatori vi si sono recati a seguito di musica ad alto volume proveniente dall’appartamento.

Uno dei tre non è stato per nulla collaborativo e non si è soltanto rifiutato ripetutamente di fornire in un primo momento le proprie generalità, ma ha oltraggiato gli agenti e ha riacceso l’impianto di musica. E’ stato deferito alla locale Procura della Repubblica ed è stato anche sanzionato amministrativamente per aver violato la normativa antipandemica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fondo Ambiente Italiano: eletto il luogo più bello d'Italia

social

'Enoteche d'Italia': la guida del Gambero Rosso premia anche Trieste

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Fedriga: "Situazione allarmante, non escludo nulla"

  • Cronaca

    Brutto infortunio sul lavoro, gravissimo monfalconese di 46 anni

  • Cronaca

    Evitarono il peggio: premiati quattro agenti della Polizia Locale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento