La comunità musulmana festeggia la Festa del Sacrificio ma i fedeli vengono scambiati per migranti

I fedeli sono stati fermati dai militari mentre stavano celebrando la Festa del Sacrificio al campo sportivo di Borgo San Sergio

Il campo sportivo | Foto Asd Trieste Calcio

I membri della comunità musulmana di Trieste sono stati scambiati per migranti dai militari. E' successo mentre i fedeli stavano partecipando alla Festa del Sacrificio al campo sportivo di Borgo San Sergio. I militari li hanno fermati per poterli identificare e solo in seguito si sono accorti che i loro vestiti erano particolarmente appariscenti e che il numero dei presenti era troppo elevato rispetto a quello che viene riscontrato normalmente nel corso degli arrivi dalla rotta balcanica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fede e Covid-19

Alla festa hanno partecipato tutte le comunità musulmane della città provenienti da 54 Paesi diversi. I fedeli hanno prestato grande attenzione al rispetto delle norme anti-Covid-19: è stata effettuata la misurazione della temperatura e sono state distribuite mascherine e gel disinfettante a tutti i partecipanti. Mantenuta anche la distanza di sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il ministro Speranza ha deciso: tampone obbligatorio per chi torna dalla Croazia

  • Tamponi al rientro dalle vacanze in Croazia: cosa dice l'ordinanza

  • Bonus da 600 euro, anche il consigliere regionale Franco Mattiussi tra i beneficiari

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Nascondeva un arsenale da guerra in casa: arrestato 60enne a Muggia

  • Obbligo di tampone al rientro dalla Croazia, le indicazioni dell'Azienda Sanitaria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento