rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
La solidarietà tra città gemellate

Gli aiuti umanitari di Trieste a militari, bambini e ospedali: il sindaco di Mykolaiv: "Inestimabile"

Oleksandr Syenkevych ha inviato una lettera a Roberto Dipiazza. “Un ringraziamento particolare per aver accolto 11 bambini disabili con le loro madri.  Il bene più prezioso che abbiamo sono i nostri figli"

Il sindaco di Mykolaiv ha inviato una lettera di ringraziamento ai triestini e al primo cittadino di Trieste per gli aiuti che la città ha mandato attraverso l'operazione “Trieste abbraccia Mykolaiv”. Spendendo parole di elogio per l'azione, Oleksandr Syenkevych racconta degli oltre due mesi di resistenza.e dell'aggressione russa nei confronti dell'Ucraina. "La vostra è stata una delle città gemellate con Mykolaiv e che hanno risposto rapidamente alla nostra richiesta di aiuto umanitario".

Gli aiuti sono arrivati lo scorso 26 aprile e verranno distribuiti ai militari, ai centri umanitari e presso gli ospedali. "Il bene più prezioso che abbiamo sono i nostri figli, che sono i più vulnerabili, in particolare i disabili, ed a questo proposito va a lei un ringraziamento particolare per aver accolto 11 bambini disabili con le loro madri. Questo è un aiuto inestimabile da parte vostra. Lo apprezziamo molto. Con l'occasione, le assicuro la mia profonda stima. Mykolaiv abbraccia Trieste". Sullo sfondo va avanti la raccolta fondi per la città di Mykolaiv. Si può effettuare una donazione al seguente Iban: 

IT 44 S 02008 02230 000001170836 

BIC/SWIFT: UNCRITM10PA

Con la specifica causale di versamento: “Trieste abbraccia Mykolaiv”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli aiuti umanitari di Trieste a militari, bambini e ospedali: il sindaco di Mykolaiv: "Inestimabile"

TriestePrima è in caricamento