Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Tra protocollo blindato e raffica di cerimonie, il giorno di Mattarella e Pahor

Questa mattina i presidenti della Repubblica italiana e di quella slovena sono attesi a Trieste dove, in occasione della restituzione del Narodni dom alla comunità slovena dopo i 100 anni dal rogo fascista, renderanno omaggio al monumento della foiba e a quello dei fucilati di Basovizza

Sergio Mattarella e Borut Pahor sono attesi questa mattina a Trieste per gli eventi collegati alla restituzione del Narodni dom alla comunità slovena a cent'anni dal rogo fascista del 13 luglio 1920. Prima della firma che avverrà negli uffici della Prefettura in piazza Unità, i due presidenti della Repubblica italiana e slovena renderanno omaggio alle vittime della foiba di Basovizza e al monumento ai fucilati sloveni nell'omonima località carsica. 

Prima dell'arrivo a Basovizza, Mattarella e Pahor si incontreranno all'interno della caserma del Piemonte Cavalleria a Opicina. Alla cerimonia sono ammessi i due quotidiani di Trieste, Il Piccolo e il Primorski Dnevnik, più l'Ansa ed il servizio pubblico della Rai che trasmetterà la diretta in streaming. Verso le 13 e subito dopo l'omaggio a Boris Pahor in Prefettura, i due presidenti si recheranno nell'edificio di via Filzi. 

La diretta riguarderà i seguenti appuntamenti:

Ore 10.50 - Caserma del 2° Reggimento Piemonte Cavalleria – Incontro tra i due Presidenti e Onori Militari

Ore 11.25 - Foiba di Basovizza - Deposizione Corona

Ore 11.45 - Monumento ai quattro caduti sloveni  – Deposizione Corona

Ore 12.00 - Prefettura di Trieste – Firma memorandum

Ore 13.05 – Palazzo Narodni Dom

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra protocollo blindato e raffica di cerimonie, il giorno di Mattarella e Pahor

TriestePrima è in caricamento