Cronaca

Coppia in difficoltà in mare, interviene la Squadra Nautica

Ieri pomeriggio personale di una motovedetta della Squadra Nautica della Questura ha prestato il primo soccorso a un natante di circa 8 metri che stava imbarcando acqua

Ieri pomeriggio personale di una motovedetta della Squadra Nautica della Questura ha prestato il primo soccorso a un natante di circa 8 metri che stava imbarcando acqua.

L’imbarcazione, con a bordo una coppia, era stata da poco varata e si trovava nello specchio acqueo antistante lo stabilimento dell’oleodotto transalpino Siot.

I due, che avevano tentato di far fronte alla mancanza di tenuta di una delle prese a mare con una pompa di sentina, hanno attirato l’attenzione degli operatori che stavano perlustrando la zona.

Due di loro si sono imbarcati sul natante in avaria e hanno iniziato a gettare fuori bordo l’acqua imbarcata con mezzi di fortuna e a tamponare la falla con un sacco di plastica e uno straccio.

Nel frattempo gli altri due operatori rimasti a bordo della motovedetta hanno assicurato e trainato l’imbarcazione presso il polo nautico sito nel canale di Zaule, dove è stata successivamente alata.

La coppia sta bene e del soccorso è stata informata anche la Guardia Costiera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia in difficoltà in mare, interviene la Squadra Nautica
TriestePrima è in caricamento