Nave con missili e bazooka parte dal porto di Monfalcone

Si tratta di 360 bazooka e 415 missili anticarro ucraini destinati al ministero dell’Interno dell’Arabia Saudita, a Gedda

Foto porto.monfalcone.gorizia.it

Dal porto di Monfalcone, il 28 marzo, è partita la Norderney, nave battente bandiera di Antigua, con a bordo 360 bazooka e 415 missili anticarro ucraini. Come riportato da Telefriuli, il materiale bellico sarà impiegato nella sanguinosa guerra che dal 2015 l’Arabia Saudita combatte in Yemen.

L'arrivo della nave era stato segnalato alle autorità italiane dalla Capitaneria di porto di Monfalcone, ma il segretario regionale della Filt Cgil, Valentino Lorelli, lamenta la totale assenza di informazioni ai lavoratori addetti alle operazioni sulla banchina.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino, quali sono i sintomi e come comportarsi nel caso di morso

  • Freschi di stagione o secchi, ecco perché mangiare fichi fa bene alla salute

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Gusti estivi, idee per 4 ricette sfiziose a base di zucchine

I più letti della settimana

  • Porsche "impazzita" abbatte un semaforo: tragedia sfiorata in viale Miramare

  • Svizzera-Trieste: autista abbandona pullman con 55 bambini all'autogrill per andare a Jesolo

  • Tutti con lo sguardo verso il cielo, appuntamento questa sera con l'eclissi di Luna Rossa

  • Cade sulla Napoleonica: ferita dopo un volo di 20 metri

  • Auto contro linea 11 in via Foscolo: sei feriti nell'autobus (FOTO)

  • Incidente a san Giacomo: ferita donna in gravidanza, coinvolte 3 auto

Torna su
TriestePrima è in caricamento