Scoperti i resti di una nave romana sul lungomare di Parenzo

I resti sono stati scoperti durante uno scavo archeologico. Il reperto sarà ora oggetto di studio

Foto Parentium.com

I resti di una nave romana sono stati scoperti sul lungomare di Parenzo, di fronte al palazzo Danelon (meglio conosciuto come Kompas), durante uno scavo archeologico. Lo ha riportato il sito parentium.com

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto dichiarato da Klaudia Bartolic Sirotic e Gaetano Bencic del Museo Regionale di Parenzo, i resti potrebbero appartenere ad una piccola nave realizzata con la tecnica del fasciame cucito, caratteristica dell'Adriatico nord orientale, precisamente della zona di Histria e Liburnia. Il reperto è momentaneamente oggetto di studio. I dettagli verranno resi pubblici tra circa un mese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fotografa i bambini e poi scappa su un’auto blu: la segnalazione parte dal Carso

  • Violento nubifragio sulla città, ai Vigili del fuoco raffica di richieste d'aiuto

  • Rifiuta le sue avances e lui le sputa addosso: sconcerto in piazza Libertà

  • Blitz di CasaPound in Consiglio sull'immigrazione, consigliere leghista: "Ai migranti sparerei"

  • Covid-19: quattro nuovi casi in Fvg, salgono i ricoverati in terapia intensiva

  • Un contagio a Trieste, sei in Fvg di cui cinque d'importazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento