Cronaca Via Costalunga

Neonata abbandonata e morta: denunciata la mamma 16enne

Gli investigatori della Polizia avrebbero individuato la madre della bambina deceduta dopo il ricovero disperato al Burlo

È spirata alle 19.58 di ieri, domenica 7 maggio, la neonata abbandonata in un giardino del complesso Ater di via Costalunga. Ritrovata da alcuni cani e soccorsa dalla proprietaria degli animali che ha immediatamente chiamato i soccorsi, la bimba è stata trasportata all'ospedale infantile Burlo Garofolo in condizioni disperate e purtroppo, nonostante l'impegno dei medici, è appunto deceduta in serata. 

Sul luogo del ritrovamento, oltre al personale sanitario, erano giunti anche la Polizia e la Polizia scientifica che hanno subito iniziato le ricerche della madre o di chi avesse abbandonato lì la piccola creatura. Il Corriere della Sera, sentito il procuratore capo di Trieste Carlo Mastelloni, ha spiegato che una 16enne (che abita nella zona del ritrovamento, ndr) è stata denunciata a piede libero; la ragazza si è detta disperata e di aver calato la neonata dal balcone con una corda. In seguito alla scoperta, la giovane (i cui genitori hanno ammesso di non essersi accorti di nulla) è stata ricoverata per accertamenti medici e psichici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neonata abbandonata e morta: denunciata la mamma 16enne

TriestePrima è in caricamento