rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

No Green Pass verso un’altra manifestazione, lunedì parla Fedriga

La manifestazione partirà da San Giusto e probabilmente non coinvolgerà piazza Unità. Attese dalla Regione nuove restrizioni per limitare i contagi in vertiginosa crescita

Al termine dell’assemblea in campo San Giacomo il popolo dei No Green Pass decide di continuare la protesta con giornate di sciopero e una possibile manifestazione a San Giusto. Il presidio di ieri ha radunato diverse categorie professionali, che hanno discusso su come continuare a osteggiare la certificazione verde e hanno infine proposto il nuovo incontro nella data di mercoledì 3 novembre alle 14.30.

È stata scelta la festa del santo patrono per radunare ancora più categorie di lavoratori, anche quelli che sono vaccinati e stanno lavorando. Probabilmente la scelta del luogo è dovuta anche alle dichiarazioni del sindaco, che ha di recente dichiarato di voler emettere un’ordinanza per limitare le manifestazioni in piazza Unità.

Intanto lunedì è attesa una conferenza stampa del governatore Fedriga, a cui parteciperà il sindaco stesso, per annunciare nuove restrizioni visto il balzo di contagi che ha portato Trieste a diventare la città più colpita dal Covid in Italia (308 contagi settimanali ogni 100mila abitanti). Molto probabilmente le restrizioni annunciate riguarderanno proprio le manifestazioni di piazza, visto che (secondo i dati ufficiali della Regione) ad esse sarebbe collegato il più importante focolaio della regione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No Green Pass verso un’altra manifestazione, lunedì parla Fedriga

TriestePrima è in caricamento