rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
La cabinovia

Ovovia, De Carlo (M5S): "Il ministro chiede revisione del progetto, o Trieste perderà i soldi"

La deputata era presente a una conferenza stampa del Comitato No Ovovia sulle iniziative dopo la bocciatura del referendum. Previsto un corteo, banchetti nelle piazze di tutti i rioni e il lancio del crowdfunding per sostenere le attività

Novità sul fronte della cabinovia sono state annunciate dalla deputata del M5S Sabrina De Carlo: "il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili ha comunicato al Comune di Trieste una domanda di revisione del progetto e qualora ciò non avvenisse i soldi non arriveranno a Trieste. Il lavoro del Comitato e i dossier preparati hanno dato i giusti frutti, ora sarà importante come non sprecare questi soldi”. La deputata, presente a una conferenza stampa del Comintato No ovovia, ha infatti dichiarato di aver incontrato più volte incontrato il Ministro Enrico Giovannini e la sua segreteria tecnica consegnandogli il Dossier tecnico “Le ragioni del No all’ovovia”.

In conferenza stampa sono state poi annunciate le prossime iniziative dopo la bocciatura del referendum. Saranno infatti organizzati decine di banchetti a partire dalla prossima settimana, oltre a un corteo e una raccolta fondi. Le 34 associazioni che compongono il comitato saranno presenti nelle piazze di tutti i rioni della città con dei banchetti, anche al fine di promuovere una street parade che interesserà le vie del centro venerdì 17 giugno, nel pomeriggio. Verrà data comunicazione delle date e i luoghi dei banchetti informativi attraverso i canali del Comitato NO ovovia (il sito noovovia.it, e le pagine facebook e instagram Comitato NO ovovia). 

"Infine - spiega il comunicato in una nota -, nonostante tutte le componenti e tutti i componenti del comitato stiano lavorando gratis da mesi per il futuro della nostra città, per poter acquistare i materiali necessari al corteo è stata avviata una campagna di crowdfunding sul sito GoFundMe. Contando sulla generosità delle persone che hanno a cuore Trieste e il suo futuro, il Comitato garantisce la totale trasparenza nell’uso dei fondi raccolti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ovovia, De Carlo (M5S): "Il ministro chiede revisione del progetto, o Trieste perderà i soldi"

TriestePrima è in caricamento