Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Noemi intercettata a Mestre dalle forze dell'ordine

Ritrovata mentre tornava nella città veneta in treno: i genitori stanno andando a prenderla. Sta bene

La fuga - per motivi ancora ignoti - di Noemi si è conclusa a Mestre nel primo pomeriggio di oggi, martedì 21 novembre. La giovane (14 anni) ieri mattina non si era presentata a scuola dopo essere uscita regolarmente di casa, mettendo in alarme la famiglia preoccupata per le sorti della figlia. 

Ieri sera i genitori si sono recati in Questura per sporgere denuncia ed è emerso che la ragazza aveva acquistato un biglietto del treno per Verona. 

Come detto, poco fa, intorno alle 15, la famiglia è stata contattata dalle forze dell'ordine di Mestre (la giovane aveva lasciato a casa il cellulare) e i genitori si sono messi in auto per andare a prendere la figlia che è in buone condizioni di salute. Stando alle informazioni in possesso dei genitori, Noemi sarebbe ritornata a Mestre dopo appunto essersi recata nell'altra città veneta, per motivi ancora non chiari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noemi intercettata a Mestre dalle forze dell'ordine

TriestePrima è in caricamento