Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Non gli Danno i Contributi, si Arrabbia, Crea Scompigio, Interviene 113, Doveva Essere in Carcere, Arrestato

Nella tarda mattinata di ieri personale della Squadra Volante del Commissariato di Opicina ha tratto in arresto un cittadino iraniano, nato nel 1961, residente in Italia per  motivi di protezione internazionale, ma di fatto domiciliato in Austria...

Nella tarda mattinata di ieri personale della Squadra Volante del Commissariato di Opicina ha tratto in arresto un cittadino iraniano, nato nel 1961, residente in Italia per motivi di protezione internazionale, ma di fatto domiciliato in Austria.
L'uomo si è recato nei locali del Consorzio internazionale di solidarietà e, a seguito di alcune richieste di contributo che non potevano essere accolte, ha iniziato a creare disordine nella struttura a tal punto che gli operatori sociali hanno telefonato al 113.
Sul posto gli agenti hanno identificato l'uomo e, durante il controllo, è emerso a suo carico un ordine di carcerazione a seguito di una sentenza definitiva emessa nell'ottobre del 2009 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Trieste per i reati di ingurie, minacce e molestie e disturbo alle persone.

Sette mesi di reclusione e 550 euro di multa.
L'uomo è stato associato presso la locale Casa circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non gli Danno i Contributi, si Arrabbia, Crea Scompigio, Interviene 113, Doveva Essere in Carcere, Arrestato

TriestePrima è in caricamento