Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Altopiano Carsico / Strada Napoleonica

Non torna a casa a pranzo: scattano le ricerche per una 56enne triestina

La sua auto è stata ritrovata parcheggiata sulla strada napoleonica di Prosecco

Aggiornamento 22.30 - Sono state interrotte con il sopraggiungere del buio intorno alle 20.30 le ricerche della donna la cui scomparsa è stata denunciata dal figlio, che non l'ha vista rientrare a casa per pranzo. Sul posto le squadre del Soccorso Alpino di Trieste (dodici tecnici), assieme ai Vigili del Fuoco con le squadre speciali e l'elicottero, la Protezione Civile con due unità Cinofile più una unità cinofila del Soccorso Alpino e i Carabinieri.

La zona è impervia con falesie di roccia e vegetazione fitta, costituita anche da cespugli e rovi che non consentono né buona visibilità dall'alto né facile movimento sul terreno. Il cellulare della donna continua a squillare, ma i tentativi di rintracciare la sua posizione con le triangolazioni non conducono purtroppo ad un punto preciso, essendo il cono di ricerca molto ampio e non potendo attivare sistemi di georeferenziazione più precisi come SMS locator. 

Le ricerche riprendono domani mattina intorno alle sette, con l'aiuto di altre squadre del CNSAS da tutte le stazioni della regione, che arriveranno sul posto a scaglioni.

Le squadre del Soccorso Alpino di Trieste sono state attivate pochi minuti fa per la ricerca di una persona scomparsa. Si tratta di L. M. una cinquantaseienne il cui mancato rientro a casa è stato segnalato dal figlio: la donna era attesa presso al sua abitazione a ora di pranzo. La sua auto è stata ritrovata parcheggiata sulla strada napoleonica di Prosecco. Sul posto anche l'elicottero e i Vigili del Fuoco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non torna a casa a pranzo: scattano le ricerche per una 56enne triestina

TriestePrima è in caricamento