menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonni vigili, tempi e modi per presentare domanda

Per l’anno scolastico 2016/2017 confermato l’incarico per il servizio di vigilanza davanti alle scuole elementari da affidare a cittadini ultracinquantenni residenti nel Comune di Trieste

Il Comune di Trieste informa che anche per l’anno scolastico 2016/2017 intende confermare l’incarico per il servizio di vigilanza davanti alle scuole elementari da affidare a cittadini ultracinquantenni residenti nel Comune di Trieste. 

Per la verifica dei requisiti psico fisici, gli interessati dovranno essere in possesso della patente di guida ordinaria (almeno categoria A o B), oppure presentare un certificato medico di idoneità fisica e psichica che attesti il possesso dei requisiti necessari per il conseguimento della patente di guida ordinaria (almeno categoria A o B). 

Per la verifica della situazione economica, alla domanda dovrà essere allegata anche un’attestazione ISEE in corso di validità.

Gli interessati dovranno presentare domanda sugli appositi moduli disponibili presso:

Ufficio Gestione Personale e Formazione del Corpo di Polizia Locale, palazzo Carciotti, via Genova 6, stanza n. 223 dal 19 luglio al 11 agosto 2016 esclusivamente con il seguente orario: martedì, mercoledì e giovedì dalle 10.00 alle 12.00; mercoledì dalle 14.30 alle 15.30.

Le domande presentate dopo l' 11 agosto 2016 verranno accettate con riserva e potranno servire a coprire i posti della graduatoria che dovessero risultare vacanti durante il corso dell’anno scolastico.

La modulistica è scaricabile sul sito del Comune di Trieste (www.retecivica.trieste.it – Come faccio per – parola chiave: Nonni Vigili) 

Possono presentare domanda i cittadini, uomini e donne, residenti nel Comune di Trieste da almeno 5 anni e che abbiano compiuto i cinquanta anni di età alla data dell' 11 agosto 2016, Per chi ha già prestato lo stesso servizio nello scorso anno scolastico, è sufficiente l'attuale residenza nel Comune di Trieste. Sono sempre esclusi coloro che svolgono attività lavorativa.

L’accoglimento delle domande sarà in ogni caso subordinato all’approvazione dei provvedimenti autorizzatori del servizio in oggetto e alla spesa ad esso correlata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento