Cronaca

Rimprovera due ragazzi con la mascherina abbassata: nonno paletta aggredito

E' successo questo pomeriggio davanti alla scuola Rossetti. Polidori: "Fatti come questi non possono essere tollerati"

Foto d'archivio

Un nonno paletta è stato aggredito da due ragazzi per averli redarguiti in quanto avevano la mascherina abbassata. La notizia è stata riportata dal vicesindaco Polidori sul suo profilo Facebook, a seguito di una segnalazione di una cittadina. Secondo quanto segnalato, il fatto si è verificato intorno alle 16 di oggi, 7 gennaio, vicino alla scuola Rossetti, in via Zandonai. "Il signore, un over 75 tra l'altro, si trovava sull'autobus quando ha rimproverato i ragazzi" ha dichiarato Polidori raggiunto da TriestePrima. "Una volta scesi, i due hanno atteso circa mezz'ora per poter agire lontano da occhi indiscreti ed in seguito lo hanno colpito al volto con un pugno".

"Ringrazio la signora che ha postato la notizia e che ho già contattato - si legge sul post - Verificheremo in breve i filmati delle telecamere, comprese quelle sull'autobus, con la Polizia Locale e li prenderemo. Fatti come questi non possono essere tollerati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimprovera due ragazzi con la mascherina abbassata: nonno paletta aggredito

TriestePrima è in caricamento