Cronaca

Nubifragio, Azienda Sanitaria: «Nessuna interruzione per i servizi del 118 e dell’ospedale Maggiore»

L'Azienda Sanitaria: «Presso l'ospedale Maggiore il nubifragio ha provocato allagamenti nei sotterranei in vari punti; le squadre intervenute già ieri pomeriggio hanno ultimato i lavori»

La Direzione di ASUITS comunica che a seguito del nubifragio di ieri domenica 12 giugno, il pronto intervento della squadra di emergenza (Ufficio Tecnico e Servizio di Prevenzione e Protezione Aziendale) ha consentito di agire tempestivamente evitando così disagi per la cittadinanza.  Questa mattina la direzione ha effettuato un sopralluogo presso l’Ospedale Maggiore e nella struttura del 118 di via D’Alviano, zone in cui il nubifragio ha causato allagamenti.

La direzione esprime un sentito ringraziamento e apprezzamento per tutti gli operatori che ieri pomeriggio sono rimasti in servizio per consentire il servizio alla cittadinanza nonostante il maltempo e le difficoltà a causa degli allagamenti.

La ricognizione di questa mattina ha evidenziato la tenuta della copertura della struttura di via D’Alviano, oggetto di recenti interventi di impermeabilizzazione. L’allagamento del capannone è stato causato dai ECCEZIONALI volumi di acqua meteorica di ieri fuoriusciti dai tombini e da infiltrazioni provenienti da una intercapedine.

Presenti ai sopralluoghi di oggi i responsabili ed alcuni collaboratori dell’ufficio tecnico incaricato di intervenire con lavori per evitare in futuro il ripresentarsi di queste infiltrazioni che ha dotato il 118 (sede via d’Alviano) di una pompa idonea per situazioni di emergenza.

Presso l’ospedale Maggiore il nubifragio ha provocato allagamenti nei sotterranei in vari punti; le squadre intervenute già ieri pomeriggio hanno ultimato i lavori. Pronto intervento della squadra di emergenza ha permesso la completa operatività dell’ospedale Maggiore la cui attività non ha subito interruzioni in nessuna struttura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio, Azienda Sanitaria: «Nessuna interruzione per i servizi del 118 e dell’ospedale Maggiore»

TriestePrima è in caricamento