rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Cronaca

"Fuga da Rive" e le porte dei locali sbarrate... ma poi aperte

Polemiche sui social sui momenti immediatamente successivi all'inizio del nubifragio che si è abbattuto violentemente sulla città in concomitanza con i fuochi d'artificio: sembra che inizialmente i locali di piazza Unità avessero sbarrato le porte, salvo poi aprirle a donne e bambini zuppi e impauriti

Il maltempo era atteso da una settimana ed è arrivato nel momento forse più "sbagliato": durante lo spettacolo pirotecnico organizzato dal Comune in piazza Unità per il Ferragosto. Inevitabile il fuggi fuggi delle migliaia di persone giunte per assistere allo show lungo le rive nel momento in cui in nubifragio si è abbattuto sulla città. In pochissimi minuti è caduta una quantità d'acqua straordinaria, tanto che le vide si sono allagate rendendo ancora più difficile la fuga di chi, in particolare con bambini piccoli, cercava un punto in cui rifugiarsi dalla pioggia e dal vento.

In moltissimi hanno ovviamente puntato verso i locali più vicini, come il Caffè degli Specchi o l'Harrys, ma - stando ai commenti dei nostri lettori - hanno trovato le porte sbarrate. Lo sconforto si è impadronito dei genitori con passeggini e bambini piccoli, la pioggia pesante e incessante non permetteva loro di raggiungere le auto (traffico completamente bloccato per circa un'ora ovviamente). Per fortuna però - leggendo altri commenti e segnalazioni giunte alla nostra redazione - i responsabili dei locali in questione, ma anche gli altri della zona, hanno deciso di aprire le porte e accogliere donne e bambini e dando loro tovaglioli e fazzoletti per asciugarsi.

15ago2015. Commenti facebook

Non ci sono foto disponibili.

Di certo le persone e titolari e responsabili dei locali sono stati colti impreparati dal nubifragio, ma, Lorenzo Giorgi, capogruppo Pdl in Consiglio Comunale di Trieste (come altri nostri lettori) punta il dito contro l'amministrazione che «non ha rinviato lo spettacolo pirotecnico a domani (domenica 16 agosto, ndr) sprecando soldi pubblici e mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini».  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fuga da Rive" e le porte dei locali sbarrate... ma poi aperte

TriestePrima è in caricamento