menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Albero caduto in via delle Quercie a Roiano

Albero caduto in via delle Quercie a Roiano

Nubifragio in città: 32 interventi dei vigili del fuoco nella notte (FOTO E VIDEO)

Alberi caduti, un natante rovesciato E allagamenti in tutto il territorio provinciale e in Istria. Rimasti sul posto gli attivisti del presidio permanente in piazza Unità

Nella notte tra il 28 e 29 giugno un'ondata di maltempo si è abbattuta sulla città: 32 gli interventi di soccorso operati dai vigili del fuoco, in tutto quattro squadre (2 della sede centrale 1 del distaccamento di Opicina e 1 del distaccamento di Muggia) e un’autoscala sono intervenute per alberi caduti, intonaci pericolanti e allagamenti in tutta la provincia di Trieste. Le foto, in particolare, documentano alberi caduti in via delle Quercie e in via Ressel. In tarda serata è stata attivata anche la motobarca del distaccamento del Porto Vecchio per il rovesciamento di un natante all’ormeggio nel bacino S. Giorgio.

Le raffiche di vento hanno superato i 100 km/h  e si è verificato il cosiddetto fenomeno del "downburst", ossia una colonna d'aria gelida in che scende molto rapidamente al suolo con un'angolazione quasi perpendicolare. Ingenti disagi anche in Istria, in particolare a Cittanova, dove grossi alberi sono precipitati danneggiando camper e altri veicoli all'interno di un campeggio.

Momenti di panico anche per gli attivisti del presidio permanente in piazza Unità, che tuttavia sono rimasti al loro posto nonostante tutto, aiutati da qualche cittadino solidale che, stando ad alcune testimonianze, si è precipitato fuori casa in piena notte per dare una mano a preservare la fragile struttura (e i suoi ospiti) dalle intemperie. Così dichiara il Comitato 5 dicembre in una nota sulla sua pagina Facebook:  «Nel giro di un minuto un vento mostruoso con muro d'acqua. Abbiamo tenuto duro! Poi quando si è placata la mini tromba d'aria sono arrivati anche i pompieri e abbiamo concordato per ragioni di sicurezza di smontare i teli».

Nella mattina di oggi, 29 giugno, i vigili del fuoco si stanno concentrando sul centro di Muggia per alcuni interventi di routine collegati ad alberi instabili e cavi dell'alta tensione a rischio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Giro d'Italia 2021: tre le tappe in Friuli Venezia Giulia

Ristrutturare

Superbonus 110%: i lavori necessari per richiedere l'incentivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento