Nue 112: malore in farmacia, l'ambulanza arriva dopo un'ora

Ne dà notizia l'Osservatorio Nue 112. Il fatto ha avuto luogo i piazza Goldoni, a 300 metri dall'ospedale Maggiore

Si sente male nella farmacia di piazza Goldoni, chiama il Nue 112 e aspetta l'ambulanza per più di un ora. Un altro dei casi di disservizio segnalati dall'Osservatorio Nue 112 su Facebook. Nel primo pomeriggio di ieri, venerdì 26 ottobre, è stata infatti trasmessa in diretta la segnalazione di una signora che, all'interno della farmacia, ha iniziato a lamentare vertigini, nausea, impossibilità a reggersi in piedi.

"Prima chiamata al 112 ore 13 05 - si scrive nel post -, sollecito 13 40, chiamata ai Carabinieri 14 05. Ora ancora lì, che sta ancora aspettando l'ambulanza. Chiamati anche i Carabinieri direttamente in via dell’Istria ma niente da fare. Non sembra grave, ma come si fa ad aspettare tanto".

Tragedia di Borgo San Sergio, Osservatorio NUE: "Mezzi di soccorso 20 minuti dopo la chiamata" 

L'ambulanza, secondo l'Osservatorio, sarebbe sopraggiunta "alle 14.20. L’attesa è durata 1 ora e un quarto. In pieno centro a Trieste. A 300 metri dall’Ospedale Maggiore".

Nei successivi commenti, alcuni in difesa di ambulanze e automediche dell'ospedale, che una volta allertate agiscono e arrivano sul posto in tempi ragionevoli. Le critiche vengono soprattutto mosse contro ai tempi di reazione della centrale unica del 112.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riccardo Scamarcio in piazza Unità: battibecco con Telequattro e poi le scuse

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Incidente in strada nuova per Opicina: due minorenni feriti, uno grave

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Atti osceni in luogo pubblico in corso Saba: nei guai 58enne

Torna su
TriestePrima è in caricamento