Cronaca

Addestramento al tiro, SIULP: "Cartucce assegnate con il contagocce"

"Il Siulp non vorrebbe fosse iniziato anche per l’Addestramento al Tiro il percorso di e-learning previsto per le tematiche generali e di settore in cui, tutto viene delegato alla visione di un cd"

Riceviamo dal Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia e pubblichiamo integralmente

Sig. Questore con la presente il SIULP plaude all’Amministrazione per la nuova abilitazione fatta conseguire ai Colleghi durante l’ultima sessione di Addestramento al Tiro. Si tratta del tiro di precisione lento mirato con contagocce, in posizione di parsimonia (sic)! Infatti, nell’ultima sessione di tiro i colpi per l’esercitazione hanno toccato il ragguardevole numero di 20 cartucce per ciascun Collega. A memoria dell’esponente un numero così basso non accadeva da anni! Posta la delicatezza della materia di cui ci si occupa, sperando che anche codesta Amministrazione ritenga che l’Addestramento al Tiro, nell’odierno periodo storico, debba essere addestramento reale e non fiction, significando che, per acquisire un minimo di dimestichezza l’esercitazione posta in essere dai validissimi Istruttori debba avere un po' di “carne”, si chiede la ragione sottesa a questa iper contrazione nelle cartucce assegnate al singolo Collega per l’esercitazione. Il Siulp non vorrebbe fosse iniziato anche per l’Addestramento al Tiro il percorso di e-learning previsto per le tematiche generali e di settore in cui, tutto viene delegato alla visione di un cd (sic!). The future is here!

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addestramento al tiro, SIULP: "Cartucce assegnate con il contagocce"

TriestePrima è in caricamento