Le nuove tariffe idriche spiegate da AcegasApsAmga

AcegasApsAmga ha specificato che veràà utilizzato un criterio unico di applicazione della nuova tariffa procapite per le famiglie in tutto il territorio. Tutti i dettagli su come funzioneranno

In relazione all’applicazione in Friuli Venezia Giulia delle nuove tariffe idriche determinate dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera), AcegasApsAmga ha positivamente accolto le linee guida espresse ieri dall’Autorità Unica per i Servizi Idrici e i Rifiuti (Ausir) nel corso dell’incontro con tutti i gestori della Regione. Durante tale incontro è stata condivisa l’adozione di un criterio unico di applicazione della nuova tariffa procapite per le famiglie in tutto il territorio. In ragione di ciò AcegasApsAmga, ha deciso di non applicare, ai fini della fatturazione dei consumi idrici, le autodichiarazioni relative a nuclei familiari inferiori a 3 componenti, che con la nuova tariffa (che assegna una quantità d’acqua a tariffa agevolata per ogni componente del nucleo familiare) avrebbero potuto, teoricamente, subire rincari. Dunque, con un’ottica di piena tutela e maggior favore dei cittadini.

In attesa di ulteriori indicazioni da parte del Regolatore, e come già in precedenza comunicato, continueranno comunque a essere accolte le dichiarazioni relative al numero dei componenti, utilizzando però, ai fini della fatturazione, le sole dichiarazioni che riportano un numero di componenti maggiore o uguale a 3. Dunque, nel caso di dichiarazioni con 1 o 2 componenti nel nucleo familiare, la fatturazione sarà conteggiata applicando le quote agevolate sulla base dei 3 componenti standard (in continuità con il passato). In tal modo le quantità di metri cubi a tariffa agevolata saranno 72 anziché 24, per un componente, o 48 per due. Le utenze alle quali è stato già applicato in bolletta il numero di 1 o 2 componenti, saranno prossimamente oggetto di riconteggio considerando 3 componenti, con conseguente conguaglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tuiach porta in tribunale Parisi ma perde la causa

  • Sara Gama corregge giornalista di Sky: "Trieste è in Venezia Giulia"

  • Natale, come arredare l'appartamento con stile ed eleganza

  • Brutto incidente in superstrada, due persone a Cattinara

  • Brutto incidente in via Costalunga, un ferito

  • Uccise Nadia Orlando: si suicida dopo la condanna a 30 anni

Torna su
TriestePrima è in caricamento