Nuovo caso di Covid 19 all'Itis: è ancora lockdown dopo la "riapertura" ai parenti

Si tratta di una signora ultraottantenne che aveva già contratto la malattia in passato ed era stata dichiarata guarita in maggio, dopo due tamponi negativi

Foto: Aiello

Nuovo caso di Coronavirus all'Itis: si tratta di una signora ultraottantenne che aveva già contratto la malattia in passato ed era stata dichiarata guarita già in maggio, dopo due tamponi negativi. La conferma è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, e la signora era ospite del reparto "Ciclamino" nella struttura di via Pascoli quando ha avuto un malore. Le visite dei parenti erano ripartite da pochi giorni con tutte le cautele e le regole anti contagio, ora la struttura è nuovamente in lockdown almeno fino a domenica 21 e i 59 ospiti della sezione sono stati testati, insieme al personale. Si attendono i risultati già oggi, probabilmente in serata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia è stata confermata dall'ufficio stampa dell'Itis, che ha dichiarato come "La signora, dopo i due tamponi negativi del 9 e 11 maggio, era stata monitorata costantemente, così come tutti gli ospiti della struttura, ed era sempre stata bene". Incertezza sulle cause della riacutizzazione considerando che la struttura aveva aperto ufficialmente alle visite soltanto domenica 14 giugno e con condizioni molto restrittive: visiera, protezioni, nessun contatto fisico, un familiare per volta e poco tempo a disposizione. Oltre a questo, la negativizzazione della donna era stata accertata da due tamponi. Sono quindi in corso tutti gli accertamenti clinici del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid 19: 45 nuovi contagi in Fvg, 11 a Trieste

  • Morto in Costiera, addio al presidente del gattile di Trieste Giorgio Cociani

  • Primo caso a scuola a Trieste, tre docenti e 21 alunni della Gaspardis in quarantena

  • Malore in acqua al Pedocin, morto bagnante di 56 anni

  • Malore in acqua, il giovane alpinista Gianni Cergol non ce l'ha fatta

  • Sfonda la porta di casa del cugino ai domiciliari e l'accoltella: arrestato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TriestePrima è in caricamento