menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo Laboratorio a Cattinara per la Ricerca Avanzata e la Diagnostica

Questa mattina, presso la Palazzina di Anatomia Patologica dell'Ospedale di Cattinara è stato inaugurato il Laboratorio di Cardiologia Molecolare e Cellulare del Centro Clinico-Sperimentale di Cardiologia Molecolare e Traslazionale dell'Azienda...

Questa mattina, presso la Palazzina di Anatomia Patologica dell'Ospedale di Cattinara è stato inaugurato il Laboratorio di Cardiologia Molecolare e Cellulare del Centro Clinico-Sperimentale di Cardiologia Molecolare e Traslazionale dell'Azienda Ospedaliero- Universitaria "Ospedali Riuniti" di Trieste.

Il Laboratorio è suddiviso in due spazi: nel primo viene svolta l'attività di colture cellulari, mentre il secondo è destinato alla biologia molecolare, tutto ciò utilizzando attrezzature e strumentazioni tecnologicamente avanzate.
Questo permetterà ai medici specializzandi in cardiologia la possibilità di coniugare l'assistenza ai pazienti con la ricerca avanzata e la diagnostica molecolare. Come è stato ricordato anche nell'incontro, la cardiologia a Trieste gode di una grossa nomea, e da qui è nata l'esigenza di investire su una disciplina nuova, come la medicina molecolare, considerando il forte impatto numerico e sociale che le malattie cardiovascolari rivestono.

Basti pensare infatti che rappresentano la principale causa di mortalità, ovvero il rapporto tra soggetti malati su popolazione totale, e che le malattie del sistema cardiocircolatorio causano oltre il 40% dei decessi in Italia.
Fondamentale per la realizzazione del Laboratorio sono stati gli interventi della Fondazione CRTrieste, che da sempre si è dimostrata sensibile alla tematica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Controlli gratuiti per le donne: torna l'H-Open Week di Onda

social

Storie del territorio: perché il Friuli Venezia Giulia non è "il Friuli"

social

Risi e bisi: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TriestePrima è in caricamento